Il personale educativo

Il personale educativo è in possesso del titolo di studio previsto dalle disposizioni vigenti e partecipa periodicamente ad incontri di formazione in servizio.
Nella struttura operano stabilmente sia il personale educativo che il personale di appoggio addetto ai servizi.

Il rapporto numerico educatore-bambini garantisce il lavoro in piccoli gruppi e relazioni educative individualizzate.
Gli educatori, integrandosi con l’azione educativa della famiglia, costruiscono contesti, propongono materiali, osservano, documentano, accolgono e rilanciano proposte ai bambini, sempre spettatori attenti e garanti, ma anche compagni di gioco.

Oltre a prendersi cura dei bambini, il personale educativo è impegnato per alcune ore al mese ad elaborare e verificare il progetto educativo.
Altro tempo viene dedicato all’incontro con le famiglie, ai collegamenti con altri servizi ed infine per partecipare ad incontri di formazione ed aggiornamento.

Gli operatori d’appoggio (ausiliari) si prendono cura della pulizia e dell’igiene degli ambienti e degli oggetti con i quali i piccoli ospiti sono quotidianamente a contatto. Il servizio è seguito dalla titolare e dalla coordinatrice interna che garantiscono una continua cura nella gestione ed un’attenta programmazione generale del servizio, premessa per un’efficace proposta educativa, per l’adozione di un metodo educativo condiviso e coerente, per la promozione e la valutazione della qualità del servizio.